“Ah….hai avuto i muratori…” Perché la maggior parte delle imprese è ben vista solo quando se ne va

26/07/2017News0

Want create site? With Free visual composer you can do it easy.

“Hai avuto i muratori” …sembra una malattia, una piaga d’Egitto. In effetti, se negli anni la voce che ha iniziato a circolare è questa, un motivo ci dev’essere. C’è un detto che dice che i muratori sono ben visti solo due volte: quando arrivano e quando se ne vanno. Nel primo caso quando FINALMENTE arrivano, dati i lunghi tempi d’attesa, e nel secondo quando se ne vanno perché il cliente non ne può più di polvere e sporco in giro per casa.

Ti voglio quindi riportare un esempio di un’opera la cui lavorazione richiede una buona quantità di “sporco”, ma in cui il cliente è rimasto soddisfatto. Con tanto di aggravante 1 data dal tipo di finitura e aggravante 2 data dalla presenza di mattoni faccia a vista subito intorno: un rappezzo di intonaco strollato.

Puoi trovare anche un post sulla nostra pagina Facebook  https://www.facebook.com/pg/Ristrutturazione-Sicura-1751103438535880/videos/?ref=page_internal

E Instagram : Ristrutturazione Sicura

 

Ti riporto comunque una foto di una fase della lavorazione in modo che tu possa capire bene di cosa stiamo parlando

 

 

Ci troviamo sulle prime colline piacentine. Ci è stata richiesta la chiusura del vano tra i due pilastri in mattoni, come vedi in foto, in modo da eliminare un passaggio inutilizzato e da creare una nuova superficie d’appoggio, ad esempio per dei fiori. Ovviamente lo stile da seguire in termini di intonaco è quello del resto della casa: lo strollato.

Già se fosse “normale”, la realizzazione dell’intonaco è un lavoro abbastanza imbrattante. In particolare poi, questo tipo di finitura è realizzata con un apposito attrezzo che lancia letteralmente la malta sul fondo preparato in precedenza, rischiando di andare a sporcare ogni cosa si trovi subito vicino. Come ti ho accennato prima, in questo caso abbiamo anche dei mattoni faccia a vista e un pavimento in pietra da salvare. Per la pietra non ci sono grossi problemi, ma il mattone è più delicato perché assorbe in fretta quello con cui entra in contatto (nel nostro caso la malta) e, più si aspetta a pulire, più l’operazione sarà difficile, col rischio anche che rimanga macchiato. E con la conseguenza che tu maledica l’impresa e il giorno in cui ti è venuto in mente di fare questa modifica.

Non sarebbe per niente un bello spettacolo nella tua villetta un pilastro in mattoni rossi costellato da tante macchie indelebili bianche. Anche se il lavoro fosse eseguito a regola d’arte, tutto il suo valore sarebbe perso dal momento in cui l’ambiente circostante non viene rispettato e non viene lasciato nella situazione in cui è stato trovato.

Soprattutto al giorno d’oggi in cui ci sono in commercio molti prodotti chimici, è difficile eliminare alcuni tipi di macchie accidentali perché entrano in profondità nei pori del supporto su cui sono applicati i relativi prodotti. Non tutti però sono attenti a queste cose, per alcuni basta fare il lavoro e andare.

Proteggere le zone su cui non vanno applicate modifiche purtroppo non è per tutti la prima cosa da fare prima di iniziare i lavori. Eppure ci vorrebbe davvero pochissimo tempo. Anzi, ci vuole molto meno tempo per coprire le zone di passaggio piuttosto che per pulirle per bene una volta terminato. Ah già, dimenticavo. Alcuni non puliscono nemmeno…

Per te questo sfocia in due opzioni:

  1. Nel caso in cui non si coprano subito i punti di passaggio, l’impresa dovrà perdere un sacco di tempo alla fine per la pulizia. Come sai, perdita di tempo=perdita di denaro per te;
  2. Nel caso in cui l’impresa non si occupi nemmeno della normale pulizia (normale per me significa darti la casa nelle condizioni in cui l’abbiamo trovata), olio di gomito! Dovrai girare per i magazzini edili alla ricerca del giusto smacchiatore per la specifica superficie da trattare. E attenzione! C’è il rischio che, col prodotto sbagliato, la macchia si espanda o la superficie venga corrosa… cose da mani nei capelli!

Quando invece bastavano pochi minuti all’inizio…

Se devi fare una modifica a parte della tua abitazione e vuoi avere la certezza di trovare la tua casa nelle condizioni in cui ce l’hai consegnata senza perdere tempo tu stesso a lavoro finito, non esitare a contattarci. Troverai nella sezione contatti mail e numeri di telefono, a seconda del modo che preferisci. Siamo sempre attivi!

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.